CHI SIAMO

Una squadra di specialisti appassionati di tecnologie d’avanguardia sempre pronti al cambiamento.
Il nostro lavoro è acquisire il reale e digitalizzarlo in 3D. Siamo in grado di farlo su prodotti di ogni forma e dimensione sia per l’industria manifatturiera in tutte le sue tipologie e ambiti, che per il settore artistico-archeologico fino all’umano.

ULTIME NEWS

CONTATTI

Agiotech & Metrix 3D

Via dell’Agricoltura, 6
40023 Castel Guelfo di Bologna (BO)

Tel: +39 0542 488360
Fax: +39 0542 671069

Email: info@agiometrix.com

AGIOMETRIX Group: dove i prodotti della Motor & Data Valley vengono ispezionati, dentro e fuori

A Castel Guelfo di Bologna, nella zona industriale di Poggio Piccolo, si trova la sede del gruppo Agiometrix, da oltre 20 anni riferimento in Italia per le scansioni 3D con attrezzature e tecnologie all’avanguardia.

Oggi il gruppo AgioMetrix è riconosciuto a livello nazionale come un vero e proprio “Competence centre” per tutte le necessità di scansione 3D ottica, laser e tomografica a raggi X volte al Controllo qualità, sia dimensionale che difettologico, ed alla Reverse engineering. Il parco Clienti è di assoluto rilievo ed annovera i più prestigiosi marchi del comparto automotive, le migliori scuderie del motorsport a 4 e 2 ruote, aziende globali dell’aerospace, del power generation, del nautico e dell’elettronica fino alle più innovative imprese dei settori additive manufacturing e compositi in carbonio strutturale.

Il DNA della Motor & Data Valley Emiliana è assolutamente presente nella squadra AGIOMETRIX che fa del dinamismo e della profonda competenza il suo marchio di fabbrica noto ai suoi Clienti e riconosciuto dal mercato.
Pur in un periodo difficile come l’attuale, la direzione del gruppo ha mantenuto e rafforzato lo spirito innovatore ed all’avanguardia che da sempre la caratterizza e le ultime novità arrivate o in arrivo lo testimoniamo una volta di più.

Oggi più che mai nei controlli in ambito industriale è richiesta velocità, precisione e grande dettaglio. La sfida è ancora più impegnativa di quanto si possa immaginare per le nuove tecniche di produzione ed i nuovi materiali che si stanno sempre più diffondendo sul mercato.

La stampa 3D metallo ed i compositi in particolare la fibra di carbonio sono realtà consolidate nella realizzazione di particolari con performance funzionali e richieste di durata nel tempo molto spinte.

Sono anche di grande importanza in ottica Green Economy per quanto riguarda l’impatto ambientale in merito a riduzione dei consumi energetici, emissioni inquinanti, semplificazione di processo e conseguente riduzione degli scarti e degli sprechi.

Per centrare l’obiettivo bisogna avere un gran numero di informazioni sul proprio prodotto e sul proprio processo ed in tempi rapidi: bisogna controllare e bisogna farlo bene.

Il gruppo AgioMetrix è pronto alla sfida per supportare al meglio i suoi Clienti con le sue competenze e la sua vasta gamma di sistemi e tecnologie. Gamma che si arricchisce ulteriormente con un nuovo importante investimento, un sistema tomografico a doppio tubo radiogeno e con un grande volume di misura (Φ 1600 mm – H 3000 mm).

Tomografia Industriale per carbonio e compositi
Phoenix V|tome|x L CT System: tomografia Industriale per carbonio e compositiche garantisce elevata precisione su grandi volumi

Si tratta di un sistema tomografico molto versatile in grado di eseguire scansioni 3D a raggi X molto precise e ispezioni RX 2D non distruttive ad elevata risoluzione con tecnica DR (digital radiography). La struttura in granito e gli assi di manipolazione sono in grado gestire particolari molto grandi sempre con grande precisione.

Il sistema è un’eccellente soluzione per le analisi difettologiche e la metrologia 3D di fusioni e particolari in additive manufacturing metallo e manufatti in composito consentendo di eseguire caratterizzazioni complete indispensabili, ad esempio, in tutte le attività di validazione finale di processo (F.A.I.: first article inspection).

Il secondo tubo microfuoco da 300kV, con il suo target HighFlux, amplia notevolmente il campo di applicazione del sistema allargandolo agli ambiti più esigenti della ricerca scientifica e delle applicazioni industriali evolute.

Secondo tubo microfuoco da 300kV del tomografo V-Tomex, con il suo target HighFlux, per immagini ad alta risoluzione su materiali massivi e compositi

Doppio tubo radiogeno:

  • Minifocus 450kV e 1.5kW
  • Microfocus 300kV e 300W

 

Pannello 4K (16 Megapixels)

Immagini ad alta risoluzione e molto brillanti con il Dynamic Detector 41/100

Dimensioni massime scansionabili:

  • diametro Φ 1600 mm
  • altezza H 3000 mm

 

Peso particolari scansionabili: max. 300 kg

Accuratezza: 30 + L/50 µm (ME lineare)

L’aggiornamento continuo e lo sviluppo delle competenze sono un altro marchio di fabbrica della squadra AGIOMETRIX che si è concretizzato nell’ultimo anno in due ambiti di cruciale importanza per il mondo industriale.

Il primo è la certificazione ed accreditamento di due ispettori radiografici di terzo livello: è un traguardo importante che consente di ampliare l’offerta di controlli non distruttivi (NDT testing) da poter fornire in completa autonomia. Dalla progettazione, messa a punto e validazione dei piani radiografici fino alla redazione di rapporti di prova normati, si ha la totale gestione del processo con innegabili benefici in termini di tempo, costi ed affidabilità certificata delle indagini.

Il secondo è il settore delle scansioni ambientali con laser rotativo, georefenziate e con texture colore. AGIOMETRIX è stata coinvolta dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) del Gran Sasso per rilevare e modellare in 3D le sale esperimenti presenti del sito e tutta la rete di gallerie di raccordo. Per capire la portata del progetto un dato esemplificativo: si tratta di ambienti che possono ospitare al loro interno due duomi di Milano.

La trasversalità e l’ampia gamma di competenze messe in campo da mezzi e uomini del gruppo AGIOMETRIX hanno reso possibile fornire al Cliente non solo la scansione precisa e dettagliata di tutti gli ambienti, ma la modellazione solida 3D e la possibilità di eseguire tour virtuali dell’intero sito del Gran Sasso.

A dimostrazione dei risultati ottenibili, qui è visionabile il virtual tour della sede AgioMetrix. Di seguito, invece, la virtualizzazione di una centrale idrica attraverso scansione ambientale con laser rotativo.

Il gruppo AGIOMETRIX è molto lieto di condividere le proprie conquiste tecnologiche ed è sempre disponibile ad una visita del proprio stabilimento.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su email

Articoli correlati

ARTICOLI RECENTI

CATEGORIE